orientamento sessuale e identità di genere

Democrazia e diritti negati

Se per cittadinanza democratica s’intende la possibilità di costruire un clima di dialogo e di legalità come valori trasversali oltre che come diritti inalienabili da garantire alla persona e non solo al cittadino, questo concetto sembra si sia appannato nel recente passato e vada svanendo nel presente.

Il rischio maggiore è che quelli che dovrebbero essere valori  trasversali di accoglienza e rispetto diventino appannaggio di uno o più club esclusivi di volonterosi che via via difendono, spesso malauguratamente in conflitto tra loro, le cause di migranti, LGBT, minoranze etniche e via dicendo.

Osservazioni psicoanalitiche a proposito di un recente contributo

del Papa Emerito sugli abusi sessuali nella Chiesa.

                Tra il 21 e il 24 febbraio u.s. i presidenti di tutte le conferenze episcopali del mondo si sono riuniti, su impulso di Papa Francesco, “per riflettere insieme sulla crisi della fede e della Chiesa avvertita in tutto il mondo a seguito della diffusione delle sconvolgenti notizie di abusi commessi da chierici su minori”. A questa riunione Benedetto XVI – sue sono le parole riportate poco sopra – ha dato un contributo mediante un lavoro scritto, concepito per essere poi pubblicato su Klerusblatt, un periodico bavarese destinato soprattutto a sacerdoti.

Cos'è un pensiero?

Nicoletta Buonapace 

Il gender dell'Avvenire

Cos'è un pensiero?

Di quale sostanza

respiro suono

lampo o stordimento

La riflessione di un'apparente blanda apertura del giornale cattolico "Avvenire" si arresta come sull'orlo di un baratro, ma lo spavento o il turbamento andrebbero interrogati piuttosto che rimossi e considerati come un paradosso ideologico. Il pensiero critico sulla costruzione sociale del genere infatti mette al centro le vite e non è identificabile con un concetto astratto e nello stesso tempo estremamente riduttivo come la differenza xy/xx.

Intervista a Sumaya Abdel Qader

Ho rivolto queste domande a tredici donne a Dubai, di età e provenienze culturali diverse, arabe, indiane, europee, tutte donne che vivevano e lavoravano negli Emirati, e ognuna di loro esprime una sua idea sul velo partendo dalla sua esperienza diretta. 

Partiamo oggi invece da una sintesi del colloquio che ho avuto a Milano con Sumaya Abdel Qader, fondatrice dell’associazione dei Giovani Musulmani d’Italia (GMI), che nel 2016 è stata eletta nel Comune di Milano come indipendente nelle liste del PD e collabora con università e scuole su tematiche interculturali legate a Islam, musulmani europei, immigrazione, nuovi italiani.

a cura di Nina Losi 

  • Facebook Social Icon

La LUD promuove la conoscenza delle 

problematiche sociali da una prospettiva femminile, forma gruppi di lavoro, si occupa di attività di formazione

csv_milano.gif
  • Facebook Social Icon
23795020_1507312142649659_87767609952525
4e2285_32eda349b316482aabb6057f5ce092141
osservatorio.png

CERCA

OSSERVATORIO CATTOLICO

Uno spazio di confronto

aperto al pensiero

psicologico

artistico

filosofico

politico

COLLABORIAMO

psicoterapeute 

e altri soggetti della cultura,

per una riflessione critica

tra questioni di genere, lgbt e nuove soggettività

A questo numero

hanno collaborato

Ivano Lanzini
Nina Losi
Elisabetta Pasini
Giuditta Pieti

Giuditta Pieti

Alessandra Ghimenti

Alessandra Ghimenti

Nicoletta Buonapace

Nicoletta Buonapace

Palmira Mucchiati

Palmira Mucchiati

Mariella Dal Farra

Mariella Dal Farra